Spese di spedizione a partire da 3,90 €
ChoX

ChoX

Friuli-Venezia Giulia , TRIESTE

       

Quella di ChoX, nome che rimanda inequivocabilmente al principale ingredienti protagonista della produzione, è una storia di ricerca e sperimentazione di nuovi modi per degustare cioccolato di altissima qualità.
Tutto ha inizio nel 2012 da un’idea di Fabio de Visintini – farmacista, aromatiere e poi consulente di comunicazione – ispirata da una delle sue più grandi passioni: il cioccolato, appunto. La sua esperienza, unita ai risultati di analisi sul comportamento e i trend di consumo in continua evoluzione, hanno portato alla nascita e allo sviluppo di ChoX, ovvero, a una fantasia di prodotti realizzati in modo artigianale destinati a veri e propri “choco holic”, proprio come Fabio.

La chiave del successo di ChoX è, in effetti, proprio la passione per il cioccolato nella sua forma più pura, emulsionato solo con acqua senza l’aggiunta di additivi chimici, grassi o aromi. E non sorprende che le creme e la linea di prodotti ChoX siano stati valutati fin da subito molto positivamente in panel test e prove di degustazione pubblica.

Fabio de Visintini può essere considerato il pioniere che per primo ha compreso le potenzialità del cioccolato integro e naturale (da non confondere con il cacao) e i suoi possibili utilizzi.
E, una volta affinata la ricetta e trovato il giusto packaging sottovuoto per garantire una migliore conservazione, i prodotti ChoX non possono fare altro che conquistare il cuore degli estimatori del cioccolato.

  Qualità
 
  Imballo
 
1
  Ordini accettati
100%
  tempo medio di conferma
7H 24m
Ordine minimo
€ 15.00

I NOSTRI PRODOTTI

Scopri le nostre migliori produzioni e ricevile comodamente a casa tua


Recensioni (1)

(60%)


''Degustazione Premium - 12 x 130 g''
   Ottima ma non eccezionale
di Davide Dellacasa , venerdì 09 dicembre 2016 18:43
Acquisto verificato
Una cioccolata leggerissima, forse troppo, di sicuro "pura & pulita", però alla fine poco fruibile, non è facilmente e ben spalmabile, non è mangiabile a quadrettoni, insomma, un po' meno "usabile".