Tacchino alla Canzanese – specialità tipica abruzzese interpretata magistralmente dalla famiglia Fidanza

tacchino alla canzanese tacchino-alla-canzanese-foodscovery-magazine

Tra le colline teramane, nella valle del Vomano, in pieno entroterra abruzzese, esiste una tradizione secolare che riguarda una ricetta, tramandata da ben quattro generazioni, quella del “Tacchino alla Canzanese”. La sua origine è dovuta ad una scoperta casuale avvenuta nel 1850: due amici si accorsero che il brodo di tacchino lasciato a riposo per una notte, si trasformava in una saporita gelatina. Da quel momento il piatto è diventato un prodotto esclusivo, preparato appositamente.

tacchino-alla-canzanese-foodscovery-magazine-01

Nella preparazione si consiglia di utilizzare soltanto la carne di tacchinella perché più tenera e digeribile. Dopo la delicata fase di pulizia, si procede con la disossatura, partendo dallo sterno. La carne di tacchino deve essere poi adagiata in una grande teglia da forno, in cui verranno aggiunti poi l’aglio, l’alloro, il pepe e il sale. La cottura ideale avviene in forno a legna, ad alta temperatura per circa sette ore durante le quali è consigliato rigirare la carne con frequenza. Terminato questo lungo processo, il brodo residuo deve essere conservato separatamente, fatto raffreddare per poi essere rimescolato con il resto della portata e lasciato in frigorifero, dove si trasformerà in gelatina.

Il Tacchino alla Canzanese viene tagliato solo qualche attimo prima di essere servito e deve essere accompagnato dalla sua gustosissima gelatina. Ottimo l’accostamento con carote e zucchine, sbollentate velocemente in acqua e aceto e conservate in olio extravergine d’oliva. Quando la stagione lo consente un’altra ottima idea, è quella di assaggiare il piatto con chicchi di melagrana.

Siamo stati a Canzano, ad intervistare la famiglia Fidanza, che da diverse generazioni prepara il famoso tacchino che è possibile gustare presso il loro suggestivo ristorante di famiglia – “La Tacchinella” – oppure ordinare tramite foodscovery sulla loro pagina per riceverlo comodamente a domicilio.

Questa specialità tipica abruzzese, oltre ad essere amata ed apprezzata a Canzano è celebrata anche nella città di Teramo, dove ogni estate, durante il mese di luglio, si tiene la famosa sagra “Tacchinando”, giunta ormai alla nona edizione, dedicata a questa tradizione culinaria.

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti