Sagra del mascuotto a Bracigliano in provincia di Salerno

Sagra do' Mascuotto

Oggi nella nostra rubrica Eventi e Sagre vi portiamo a Bracigliano. Un paese della provincia di Salerno con poco più di 5.000 abitanti. E’ immerso in una bellissima vallata, circondata da boschi di castagni e montagne. E’ considerato il paese della musica, grazie alla  sua rinomata tradizione bandistica ed è soprattutto la patria del pane e delle ciliegie.

Tra i suoi caratteri distintivi eccelle l’antica tradizione panettiera braciglianese, tra cui spicca il celebre “Mascuotto”. E proprio a questa produzione viene dedicata, dal 29 luglio al 2 agosto 2016, la sagra più giovane e più straordinaria della zona!

Ma che cos’è il “Mascuotto”? Si tratta di pane di grano tostato, preparato dai mastri fornai, come da antiche procedure.  Questo evento riunisce da sempre un forte sentimento popolare: la festa patronale, la processione dei Santi protettori, la banda, il gusto e la riscoperta della cucina autoctona.

La sagra coinvolge buona parte della popolazione, non soltanto della frazione di San Nazario ma di tutte le cittadine circostanti. In pochissimi anni, è diventata un’occasione importante per il rilancio turistico-gastronomico di Bracigliano ed è diventata inoltre un momento di forte aggregazione per tutta la comunità.

Tra le attività collegate segnaliamo una rassegna, dal titolo: «Bracigliano: Reginella tra Pane e Cerase». Essa si compone di una mostra fotografica dedicata alla lavorazione del pane e alla raccolta delle ciliegie. Il tutto sarà arricchito da un forno a legna, che permetterà  di mostrare la cottura in diretta del pane, lavorato da esperte panettiere, con offerte di  gustosi  assaggi. Durante la sagra verrà servito  il “mascuotto” in tante diverse ricette: al mallone, alla caponata, con fagioli e pancetta e con pomodori e affettato.

Ma non sarà il solo protagonista della degustazione:  sarà possibile provare altri piatti che sono specialità della zona: “pasta e fagioli”, i “fusilli alla sannazarese”, le frittelle, la “percoca nel vino” e la “zeppola”.  Il vino locale insieme al limoncello e ovviamente alle ciliegie, offerte  a profusione, accompagneranno  i momenti conviviali.

Se tra le scorribande estive vi doveste trovare da queste parti, vi consigliamo fortemente di salvare l’evento  in agenda: ne vale sicuramente la pena!

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti