Patate al forno croccanti: ecco come prepararle!

Tra i contorni più apprezzati, soprattutto dai più piccoli e non solo, ci sono le patate al forno. Veloci, facili da preparare e sfiziose. Ecco allora la ricetta ideale per renderle più croccanti!

Innanzitutto assicuratevi di usare una qualità di patate a pasta soda (piuttosto dure al tatto). Dopo averle sbucciate e tagliate a pezzetti o a losanghe, sciacquatele e asciugatele con attenzione, tamponandole con un canovaccio.

Versate un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva sul fondo di una teglia sufficientemente capiente da accogliere tutte le patate, ben disposte ad occupare tutto il fondo così da assicurarne una cottura omogenea.

Aggiungete sale, pepe, rosmarino spezzettato e qualche spicchio d’aglio intero e non sbucciato, aggiungete ancora dell’olio e mescolare per distribuire al meglio il condimento.

Cuocete poi le patate in forno già caldo a 190° per circa 30 minuti, a seconda della dimensione delle patate (più saranno grandi, più a lungo dovranno cuocere). Saranno pronte quando avranno raggiunto un aspetto ben dorato.

Aggiustate di sale e servitele ben calde per evitare che diventano molli e perdano la loro caratteristica croccantezza.

Si tratta di un piatto semplice da preparare, ma può bastare un piccolo errore per rovinare il vostro contorno. Ecco allora qualche piccolo trucco per un risultato perfetto.

  1. Mai utilizzare patate vecchie. Esse sono infatti ricche di amido e tendono a essere farinose, più adatte alla preparazione di gnocchi e purè. Per andare sul sicuro è preferibile scegliere patate novelle, a pasta gialla e a buccia rossa;
  2. Quando le patate vengono posizionate nella teglia è importante che assorbano il condimento e vi entrino in contatto in ogni loro parte. Aiutatevi quindi con due cucchiai o anche con le mani, ma assicuratevi di girare più volte le patate, di modo che siano ben oliate;
  3. Mai ammassare le patate una sopra l’altra: quelle in alto si seccheranno senza cuocere a fondo, quelle a contatto con la teglia rimarranno bianchicce e poco croccanti;
  4. Mescolare con frequenza le patate in modo che ricevano tutte le stesso calore e che non rischino di attaccarsi sul fondo della pirofila.

Con questi accorgimenti il risultato sarà assicurato: avrete patate gustose e croccanti per accompagnare il vostro secondo di carne o di pesce. Ovviamente potrete condirle utilizzando anche altri aromi: spezie, erbette fresche o essiccate, oli aromatizzati, per gustarle in più varianti e sorprendere con qualche abbinamento inusuale.

Buon appetito!

 

 

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti