Ballarini – ed il suo antico frantoio-mulino

la famiglia ballarini frantoio Ballarini_

Il Frantoio Ballarini rappresenta uno dei più importanti simboli storici della cultura del lavoro nella Val Tramigna, nell’est veronese: un percorso iniziato nel lontano 1926 quando la famiglia acquistò un mulino ad Illasi, il cosiddetto “mulino dei poveri”. Esso, infatti, era stato, agli inizi dell’800, proprietà di un parroco, don Vincenzo Ruzzenenti, il quale ne utilizzava le rendite per aiutare, appunto, i più bisognosi della parrocchia.

A causa della ricca presenza d’acqua nel territorio della valle, infatti, fin dal 1200 si è registrata un’intensa attività legata ai mulini da grano e da frantoio, in particolare ad uno di essi, allora di proprietà dei monaci Benedettini di Badia Calavena, nella confinante Val d’Illasi alta. Dopo una movimentata storia di passaggi di proprietà, nel 1852 fu infatti ceduto ad un’Opera Pia e successivamente all’unione Congregazione della Carità che ne utilizzava i proventi per sostenere i figli dei soldati impegnati nella prima guerra mondiale, il mulino-frantoio passò nelle mani della famiglia Ballarini, che ne mantenne lo status di simbolo culturale e storico della realtà veronese, elevandone però l’importanza commerciale.

La storia del frantoio Ballarini è una storia di tradizione e, soprattutto, di coesione familiare: attualmente lavorano in azienda la terza e quarta generazione dei Ballarini, con la stessa passione e dedizione dei loro predecessori, e anche la quinta generazione si sta avvicinando all’attività familiare, avendo già dato il nome ad un’etichetta selezionata di olio.

Il catalogo dell’azienda comprende moltissime varietà di olio extravergine, differenti tra loro per componenti organolettici, gusto e aromatizzazione, ma tutti caratterizzati dal ricorso a prodotti selezionati, di qualità e di provenienza locale, principi cardine nell’etica professionale dei Ballarini.

Passione e amore incondizionato per il frutto delle colline veronesi hanno portato questa famiglia a migliorare sempre più la propria produzione e a guadagnarsi diversi riconoscimenti nell’ambito della lavorazione olearia, indice di una costante ricerca e valorizzazione del prodotto. Tra i premi vinti quest’anno il Verona Olive Oil Contest, per la selezione verde grignano e la selezione gialla favarol, con un ulteriore riconoscimento nella categoria monovarietali.

Un’azienda a 360°, capace di spaziare dalla produzione olearia alla cosmetica, pur mantenendo sempre la propria identità ancorata alla tradizione secolare del mulino-frantoio e all’entroterra geografico e culturale veronese.

Scopri di più su Frantoio Ballarini.

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti