Cucina vegetariana: come cambiare la routine a tavola con tre semplici e gustose ricette

La dieta vegetariana consiste in un’alimentazione che esclude il consumo di alimenti di origine animale come carne e pesce, sia freschi che lavorati come gli insaccati o il tonno in scatola.

Secondo coloro che la sostengono, l’adozione di una dieta vegetariana avrebbe dei risvolti molto positivi per la salute ed il benessere del corpo in quanto aiuta a ridurre il colesterolo cattivo, tiene sotto controllo l’ipertensione, aiuta a contrastare l’osteoporosi e aiuta a previene i tumori.

Una dieta vegetariana, inoltre, è sempre consigliata come detox dopo periodi di festa in cui ci si concede qualche sfizio in più. Il consumo di frutta, verdura e cereali integrali, permette al nostro corpo di sgonfiarsi in breve tempo e svolge una fondamentale azione disintossicante sull’organismo aiutandolo a liberarsi delle tossine accumulate in eccesso.

Una dieta vegetariana equilibrata dovrebbe comunque prevedere un abbondante consumo di carboidrati complessi in grado di apportare il giusto contenuto proteico in sostituzione alla carne ed al pesce.

Di seguito proponiamo 3 gustose ricette vegetariane, che oltre a rappresentare il giusto equilibrio tra sapore e salute, daranno un tocco di originalità alla vostra cucina che stupirà piacevolmente parenti ed amici.

La zuppa di fagioli e zucca

La zuppa di fagioli e zucca è un piatto semplice e completo e di sicuro effetto. Dato il lungo tempo di cottura dei fagioli si consiglia di cuocerli in anticipo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di zucca
  • 400 g di fagioli cannellini già cotti
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • fette di pane casereccio tostato

Preparazione
Il segreto per la buona riuscita di questa ricetta è la cottura a fuoco lento. Molto importante è l’aggiunta del peperoncino che dona al piatto un sapore più intrigante.
Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. In una casseruola di medie dimensioni, aggiungere 2 cucchiai di olio e far soffriggere lo spicchio d’aglio con il peperoncino.

Quando l’aglio comincia a sfrigolare va tolto dall’olio e va aggiunta la zucca tagliata a cubetti.

Far cuocere lentamene per qualche minuto mescolando di tanto in tanto per evitare che la zucca si attacchi al fondo della pentola. Quando la zucca comincia a disfarsi va coperta con l’acqua.

Aggiungere quindi il sale ed i fagioli (già cotti). Coprire con e continuare la cottura a fuoco molto lento per almeno 30 minuti.

Poco prima del termine della cottura grigliare le fette di pane casereccio. Una volta pronto il pane va adagiato sul fondo di un piatto con su un filo di olio crudo. Versare quindi sopra i crostini  la zuppa calda e servire in tavola.

Fiori di zucca ripieni di quinoa e verdure croccanti

I fiori di zucca sono un alimento dalle numerose proprietà benefiche che ben si prestano alla preparazione di ricette golose. Abbinati alla quinoa, una pianta appartenente alla stessa famiglia degli spinaci e delle barbabietole che per le sue caratteristiche nutrizionali è anche definita un “super-cibo”, permettono di portare in tavola un piatto decisamente insolito ma davvero molto saporito e completo.

Si tratta di un piatto di semplice preparazione che è pronto in circa 30 minuti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 160 g di quinoa
  • 16 fiori di zucca
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 gambo di sedano
  • 350 g d’acqua
  • mezza cipolla
  • olio EVO
  • sale e pepe

Preparazione
Lavare i fiori di zucca sotto il getto d’acqua corrente e asciugarli delicatamente con un panno.

Lavare la verdura (carota, zucchina e sedano) e tagliarla a cubetti. Lavare anche la quinoa sempre sotto l’acqua corrente. Tritare finemente la cipolla.

In una padella aggiungere un cucchiaio d’olio e una buona parte di cipolla tritata, quindi le verdure e un paio di cucchiai d’acqua e saltare il tutto per circa 5 minuti. Aggiungere sale e pepe.

In una padella più piccola aggiungere un filo d’olio e la restante parte di cipolla tritata. Far rosolare il tutto per 2/3 minuti. Aggiungere quindi 350 ml d’acqua e un pizzico di sale e pepe e, quando l’acqua raggiunge il bollore, aggiungere la quinoa e far cuocere a fuoco lento per 10/15 minuti.

A cottura ultimata, dopo aver fatto leggermente raffreddare le verdure e la quinoa, amalgamare il tutto e farcire i fiori di zucca richiudendoli bene e sistemandoli su una teglia ricoperta di carta da forno.

Bagnarli con un filo d’olio e una ricca spolverata di pepe. Cuocere in forno, preriscaldato, a 180°C per 10 minuti.

Hummus
L’hummus è una deliziosa crema a base di ceci, tahina (pasta di sesamo), aromatizzata con il succo di limone, l’aglio e olio extravergine di oliva. Ottimo se spalmato su dei crostini di pane integrale, insieme a carote e sedano crudi o come farcitura all’interno di gustosi cestini di pasta sfoglia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di ceci
  • mezzo limone non trattato
  • sale fino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di pasta di sesamo (tahina)
  • olio EVO
  • bicarbonato di sodio
  • paprika dolce
  • prezzemolo

Preparazione

Lasciare i ceci in ammollo per almeno una notte prima di cuocerli in una pentola con un pizzico di bicarbonato ed un cucchiaio di sale.

I ceci saranno pronti quando diventeranno teneri a quel punto farli raffreddare e frullarli con il succo del limone, il sale fino, lo spicchio d’aglio e la crema di sesano.

Aggiungere 3 o 4 cucchiai d’olio ed un paio di bicchieri di acqua fredda per rendere il composto omogeneo ma liscio. Guarnire l’hummus con prezzemolo tritato ed aggiungere una spolverata di paprika dolce, un filo d’olio e servire a tavola con crostini p crudité d’accompagnamento.

Scopri i prodotti del nostro mercato Foodscovery per la vostra dieta vegetariana

Facebook Commenti