Che colore c’è in tavola?

colore tavola

Scopriamo le proprietà degli alimenti in base ai loro colori!

Sappiamo che ortaggi, verdure, legumi e frutta fanno bene alla nostra salute e che un piatto variopinto, oltre a mettere allegria e appetito, è sinonimo di un pasto sano e completo. Ma lo sapevate che i colori sono indicativi delle proprietà degli alimenti? Eccovi qualche spunto per imparare ad abbinare al meglio i colori del vostro piatto alle esigenze del vostro organismo.

GIALLO – ARANCIO

È il colore del sole, energetico e caldo. Mangiare giallo stimola la concentrazione, la creatività ed il buonumore. Gli alimenti gialli contengono prevalentemente betacarotene, flavonoidi e Vitamina C, pertanto svolgono un’azione antiossidante, rallentano l’invecchiamento, ed aiutano nella difesa del sistema immunitario, inibendo il manifestarsi di malattie degenerative. I cibi di colore arancione favoriscono l’assimilazione del cibo mentre quelli gialli agevolano la produzione di succhi gastrici e riducono i gas intestinali.

Consiglio: bere al mattino, a digiuno, un bicchiere d’acqua tiepida con la spremuta di un limone fresco e possibilmente biologico, depura l’organismo, regola la pressione arteriosa e fa bene alla pelle.

ROSSO

È il colore della passione, della forza, della vitalità, del sesso e del successo. Mangiare alimenti rossi contribuisce a ritrovare la fiducia in se stessi ed ad allontanare la tristezza. Ma attenzione perché abusare nel consumo di cibo rosso potrebbe essere controproducente dato che può creare stati d’ansia e di agitazione. Inoltre, il colore rosso stimola l’appetito ed è sconsigliato per chi vuole perdere peso. La frutta e la verdura rossa sono ricche di licopene e di antocianine, pigmenti che proteggono il nostro organismo dalla fragilità capillare e dai processi di invecchiamento o modificazione delle cellule provocate dall’ossigeno, tra cui processi infiammatori e cancerogeni.

Consiglio: attenti a non abusare dei pomodori in quanto alimenti acidi che è giusto mangiare con moderazione per non compromettere un buon equilibrio intestinale. Alternateli a barbabietole, peperoni e ravanelli!

VERDE

È il colore della serenità e della tranquillità, consigliato a chi mangia troppo velocemente. Il verde sostiene il sistema nervoso e aiuta a sentirsi in pace con il mondo. I cibi verdi contengono la clorofilla che è un pigmento ricco di magnesio che regola l’assorbimento di minerali preziosi per irrobustire le ossa, i denti e per rinforzare la vista. Contengono poi selenio, carotenoidi, luteina e polifenoli che assicurano un’azione disintossicante, calmante e persino anti-influenzale.

Consiglio: se soffrite di ipotiroidismo non consumate troppi broccoli, cavolfiori, verze e spinaci; queste verdure rallentano il metabolismo.

BLU – VIOLA – NERO

I colori che vanno dal blu al nero sono ricchi di mistero. Essendo i colori dei semi, simboleggiano la fertilità. I cibi di questo colore favoriscono il sonno e sono ritenuti comunemente salutari. Sono ricchi di magnesio e svolgono un’azione benefica sul sistema nervoso, sul cervello e sulle facoltà intellettive superiori. Sono considerati un aiuto importante per calmare la fame nervosa.

I cibi blu-viola contengono antocianine, pigmenti che proteggono la vista, prevengono il deposito di colesterolo nei vasi sanguigni e migliorano la funzionalità renale. Il potassio presente in fichi neri, ribes, more e prugne, protegge il tessuto osseo e diminuisce il rischio di patologie cardiovascolari e ipertensione.

Consiglio: in assenza di patologie, anche due dita di vino rosso aiutano a star meglio!

BIANCO

Il bianco è il colore della pace, della semplicità e della purezza. Mangiare bianco aiuta a depurarci e ci predispone alla concentrazione ed alla lucidità.

Il colore bianco è dato dalla quercetina, un flavonoide che insieme a fibre e sali minerali rinforza il sistema scheletrico e l’apparato cardiocircolatorio. I porri, le cipolle e l’aglio sono ricchi di allucina, che li rende potentissimi antiossidanti. Il bianco contribuisce a ridurre il colesterolo e a favorire il funzionamento del sistema nervoso.

Consiglio: mangiare cibi bianchi nella prima parte della giornata aiuta a trovare la tranquillità giusta per affrontare le sfide quotidiane non solo in ambito sociale ma anche privato.

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti