BIOL e Foodscovery: la partnership a sostegno delle aziende biologiche

Sana - Bologna-Foodscovery

Siamo lieti di annunciare ai nostri lettori la nostra recente partnership con BIOL al fine di promuovere ed offrire, attraverso il progetto “carta degli oli”, una attenta e qualificata selezione – a cura di BIOL – di oli extravergine di oliva biologici prodotti da piccole e medie realtà attente alla qualità ed alla sostenibilità delle proprie produzioni.

Per chi ancora non conoscesse il BIOL, di seguito riportiamo una breve presentazione del significativo operato svolto negli anni in relazione a questo progetto.

Cos’è BIOL?

Il premio BIOL è, senza dubbio, il più prestigioso e riconosciuto concorso internazionale dell’olio extravergine di oliva biologico promosso dal C.I.Bi. – Consorzio Italiano per il Biologico con sede a Bari.

Il consorzio C.I.Bi. nasce nel 1993 dall’esigenza di alcuni imprenditori agricoli e tecnici di valorizzare la qualità dei propri prodotti secondo tecniche di produzione biologica. Negli anni il consorzio ha partecipato attivamente – promuovendo diversi progetti – allo sviluppo rurale sostenibile e all’educazione e alla formazione in tale direzione.

LOGO BIOL

Con il progetto BIOL – nato nel 1996 – il consorzio intende promuovere la conoscenza e il consumo dell’olio extravergine di oliva bilogico di qualità. Ogni anno centinaia di produttori, provenienti da tutto il mondo, si rivolgono al BIOL per far valutare il proprio olio e conoscere le qualità organolettiche che può vantare; tale valutazione, associata a servizi permanenti di formazione, informazione e ricerca, hanno la finalità di soddisfare le esigenze degli olivicoltori e del mercato globale attento alla qualità.

Il Premio BIOL è assegnato da una giuria internazionale composta da più di 40 esperti provenienti da tutto il mondo che, almeno una volta all’anno, si riuniscono per stabilire i criteri di qualità e armonizzare il proprio giudizio. Annualmente viene pubblicata online una guida dei migliori oli extravergine di oliva biologici al mondo permettendo a chiunque una più equa e semplice ricerca di questa tiplogia di prodotto.

La partnership con Foodscovery e la “carta degli oli”

Date la condivisione di valori tra BIOL e Foodscovery in merito alla selezione dei prodotti in base alla qualità ed alla sostenibilità ambientale, vogliamo creare e divulgare sulla piattaforma foodscovery.it una “carta degli oli”, composta dalle eccellenze valutate ogni anno dalla giuria del premio internazionale BIOL. In questo modo i migliori oli extravergine potranno essere facilmente accessibili a chiunque in Europa e potremo anche noi di Foodscovery contribuire alla divulgazione di piccole realtà produttive meritevoli che fanno della qualità, della passione e della sostenibilità i cardini principali del loro lavoro.

La partnership e il relativo progetto suddetto saranno presentati a Bologna in occasione del prossimo  SANA (09-12-settembre) durante l’evento: “Premio Biol e E-commerce: il caso Foodscovery”  e precisamente il 12 settembre, alle ore 10.00 (area eventi BIOL Italia – Premio BIO, Pad 25, stand A137/C138). Si consiglia vivamente la partecipazione.

Contatti:

Per maggiori informazioni circa il progetto e l’evento del SANA potete contattare:

Fabio Triggiani | 080 5582512 | 328 9794432 | [email protected]

 Per comunicazioni e domande tecniche potete contattare:

Alfredo Marasciulo | Capo Panel | 340 7297698 | [email protected].

Autore: Foodscovery

Foodscovery è il mercato online che permette a chiunque di poter ordinare tesori dell’enogastronomia direttamente dai piccoli produttori custodi delle tradizioni locali.

Il progetto Foodheroes nasce dalla community di piccoli produttori, ristoratori, consumatori consapevoli e tutti coloro i quali condividono i nostri valori e che ogni giorno sono attivi per preservare la sostenibilità del mondo agroalimentare locale.

Facebook Commenti