terramadre

BIO Torta di nocciole senza glutine

13,99

Sacchetto in pvc con scatola da 300 g

9 disponibili

Descrizione

Descrizione

La torta, senza glutine, si presenta morbida, con la giusta umidità senza risultare secca e stopposa, grazie, sempre,
all’alta percentuale di nocciola.
Shelf life 3 mesi
Ingredienti:
BIO “Nocciola Piemonte IGP” delle Langhe (36,7%), uova*, burro*, zucchero di canna*, fecola*, cacao*, vaniglia in polvere*, lievito, sale. *BIO.

Valori nutrizionali medi per 100g di prodotto:
Energia 2244kJ/541 kcal
Grassi 41 g di cui acidi grassi saturi 11g
Carboidrati 32g di cui zuccheri 28g
Fibre 4g
Proteine 8,9g
Sale 0,27g

Spedizione & Consegna
Tutte le nostre spedizioni vengono effettuate entro 24 ore dalla ricezione dell'ordine. Per salvaguardare l integrità del prodotto la spedizione avviene con corrieri refrigerati ne l pieno rispetto della catena del freddo. I tempi di consegna : 48/ 72 ore
Produttore: Altalanga Azienda Agricola Bio
Altalanga è un’azienda agricola con una storia breve ma molto speciale. Viene fondata partendo dal nulla nel 2013 da Gian Franco Cavallotto, uomo di Langa che, a 66 anni, lascia per quiescenza l’attività di assicuratore realizzando un sogno coltivato sin dall’infanzia: quello di creare un’attività agricola innovativa nel territorio di nascita per valorizzare un prodotto eccezionale non ancora apprezzato nel modo dovuto soprattutto all’estero. È un progetto molto innovativo e impegnativo, anche sotto il profilo finanziario, che il fondatore affronta come una sfida, anche perché la gente del luogo, molto retriva, guarda con ironia e quasi disprezzo alla pratica del biologico. Per Cavallotto l’innovazione non esclude però il rispetto della tradizione come, ad esempio, l’essicazione naturale al sole come ai tempi della sua infanzia; ciò per evitare lo shock termico provocato dall’essiccatore meccanico. Cavallotto crede fino in fondo nella bontà della sua idea e procede a testa bassa. Quando in laboratorio respira il profumo delle nocciole in tostatura, gli pare di sentire l’aroma delle nocciole che sua madre tostava in casa nel forno della stufa a legna in ghisa. Il fondatore ha già vinto la scommessa ed è orgoglioso dell’apprezzamento che constata da parte dei clienti; l’unico rammarico è quello, in questo momento, di non aver abbastanza prodotto rispetto alle richieste.