Altalanga è un’azienda agricola con una storia breve ma molto speciale.
Viene fondata partendo dal nulla nel 2013 da Gian Franco Cavallotto, uomo di Langa che, a 66 anni, lascia per quiescenza l’attività di assicuratore realizzando un sogno coltivato sin dall’infanzia: quello di creare un’attività agricola innovativa nel territorio di nascita per valorizzare un prodotto eccezionale non ancora apprezzato nel modo dovuto soprattutto all’estero.
È un progetto molto innovativo e impegnativo, anche sotto il profilo finanziario, che il fondatore affronta come una sfida, anche perché la gente del luogo, molto retriva, guarda con ironia e quasi disprezzo alla pratica del biologico.
Per Cavallotto l’innovazione non esclude però il rispetto della tradizione come, ad esempio, l’essicazione naturale al sole come ai tempi della sua infanzia; ciò per evitare lo shock termico provocato dall’essiccatore meccanico.
Cavallotto crede fino in fondo nella bontà della sua idea e procede a testa bassa.
Quando in laboratorio respira il profumo delle nocciole in tostatura, gli pare di sentire l’aroma delle nocciole che sua madre tostava in casa nel forno della stufa a legna in ghisa.
Il fondatore ha già vinto la scommessa ed è orgoglioso dell’apprezzamento che constata da parte dei clienti; l’unico rammarico è quello, in questo momento, di non aver abbastanza prodotto rispetto alle richieste.

Menù

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.